Spectacular! Manifestare la coscienza dell’uomo attraverso il teatro

Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine

“Spectacular! Spectacular

No words in the vernacular”

cantava Zidler, il presentatore del Moulin Rouge nel film di Baz Luhrmann.

Rimasto senza parole che possano descrivere la grandezza dello spettacolo che sta per cominciare, il mattatore ha sempre difficoltà nel far comprendere al proprio pubblico quello che sta per accadere sul palco.

Non importa che lo spettacolo sia bello, divertente, triste, entusiasmante, commuovente, noioso, lento. Esso è stato costruito per mesi, progettato per cercare di offrire la migliore immagine di sé agli altri. Esso è stato creato per mostrare qualcosa, per portare sulla scena ciò che è dentro il regista, dentro gli attori ed il pubblico. Esso fa muovere e danzare i personaggi che abitano dentro di noi.

Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine
Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine

Allora, dire che ogni spettacolo può essere una metafora della coscienza umana non è per niente azzardato: una coscienza in cui si nascondono e si mostrano lati accettabili e inaccettabili e che, alcune volte, riescono a trovare un senso grazie all’esibizione che si può vedere a teatro.

Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine
Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine

Lo scorso 24 giugno, a Messina, la Compagnia delle Arti Visive, unica nel suo genere ha messo in scena Spectacular!, con la direzione artistica di Brunella Macchiarella e Giuseppe Crupi. Uno spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine in cui i ballerini-attori – e le immagini dietro di loro – hanno incarnato alcuni dei personaggi circensi e le loro dinamiche, esterne ed interne.

Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine
Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine

Ben lungi dal parlare esclusivamente di un circo, la Compagnia delle Arti Visive ha abbattuto la distinzione fra pubblico e palcoscenico, mostrando le emozioni che coinvolgono ognuno di noi durante la nostra vita.

Ha messo in scena il momento in cui ci sentiamo entusiasti, pazzi e ribelli, affogati dalla società, invischiati in ruoli precostituiti,  rabbiosi, frustrati, speranzosi, amanti. E ha permesso, a chi ha potuto assistere, di riappropriarsi di alcune di queste emozioni che, a volte, possono essere solo pronunciate a bassa voce e vissute nel silenzio.

Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine
Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine

Ma il teatro è così: urla e denuncia ciò che il singolo uomo non ha avuto ancora il coraggio di sussurrare. E nel far questo, libera, in modo catartico, la voce interna.

Spectacular! è stato interpretato da un gruppo di attori e ballerini molto eterogeneo, sia per esperienza sia per età. Questa scelta manda un messaggio forte al mondo dell’arte: la danza non è solo per i danzatori e il teatro non è solo per gli attori. La dimensione del palcoscenico è per tutti, senza distinzione alcuna. Ognuno ha dentro di sé una scintilla creativa che incontra qualcuno seduto in platea. Ognuno ha un corpo e la capacità di far trapelare emozioni e di suscitare emozioni.

E nel farlo, può aiutare se stesso a incarnare consapevolmente un ruolo, finora rivestito in modo automatico, e può aiutare gli altri a vedere riflessa la propria coscienza. Abbiamo bisogno dell’arte per osservarci da fuori e per notare qualcosa di nostro e abbiamo bisogno di essere arte per poterci liberare dei nostri limiti.

Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine
Spectacular -Spettacolo di Teatrodanza e Videoimmagine

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.